Molti grandissimi maestri hanno diffuso una visione …

Studente – Molti grandissimi maestri hanno diffuso una visione di questi mondi e delle dimensioni interiori di cui fa parte il Navigatore di Totalità. Se non posso esplorare questi mondi come loro, come posso sperare di espandere la coscienza della mia epoca?

Insegnante – Ti svelerò un segreto, e lo faccio non perchè mi faccia piacere dirlo ma per senso del dovere.

I resoconti di altri mondi sono tessuti dallo stesso materiale dei sogni. I mistici, i santi e anche alcuni dei più grandi maestri della specie umana, sono vissuti in corpi con lo stesso limitato raggio di percezione del tuo e del mio. I loro – a volte – spettacolari resoconti di altre dimensioni e piani di esistenza sono racconti soggettivi, sogni lucidi non replicabili riportati come mondi di splendore oggettivi.

Studente – Stai dicendo che i resoconti dei mistici sono delle invenzioni?

Insegnante – Alcuni lo sono. Altri sono sogni lucidi male interpretati. Altri sono incontri con mondi meta-dimensionali del futuro multiverso. Altri sono incontri con esseri extra-planetari. Altri sono deliberati inganni.

Quello che intendo sottolineare è che coloro che parlano a gran voce delle esperienze dell’anima umana e dei mondi in cui essa risiede stanno spesso cercando di descrivere più la loro gloria che una realtà oggettiva.

–– Discorso del Lyricus n. 4 (La relazione con l’Universo) –– https://wingmakers.com/writings/lyricus/discourse4/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC