… ci crederò quando lo vedrò …

Vi è una frase ad ogni Livello della dualità che si riferisce al non-duale: ci crederò quando lo vedrò. Questo modo di pensare compromette la nostra intelligenza comportamentale, e questo perché noi ricerchiamo i fenomeni che celano i noumeni. Il desiderio irresistibile per il fenomeno è il corpo-ego-programma sociale in azione. Quando lo vediamo, ascoltiamo e sentiamo, noi lo seguiamo come un predatore segue un animale ferito per saziare la sua fame. Il comportamento viene fagocitato dai fenomeni. È un circolo vizioso che mantiene intere civiltà a un’intelligenza inferiore quanto a comportamento.

–– Il Sovereign Integral [205], James Mahu –– https://sovereignintegral.org/paper/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2022 WingMakers LLC

Sto tracciando un sentiero …

Sto tracciando un sentiero in una landa selvaggia, e se da una parte molte persone si fanno domande sulle radici e i fondamenti del mio lavoro, io sono più interessato alla destinazione del sentiero. Vede, la meta ultima è l’irrefutabile scoperta scientifica dell’anima umana e come tutti siamo interconnessi, indipendentemente dal tempo e dallo spazio, o dalla razza e dal colore, dal sesso e dall’età.

–– Introduzione al Progetto EventTemples, Intervista a James (2007) –– Testo originale presente nel sito EvenTtemples-2007 –– James Mahu Visual Art © 1998-2022

I contenuti della coscienza immagazzinati …

I contenuti della coscienza immagazzinati nella mente e disponibili tramite il cervello rappresentano le nostre esperienze nel mondo che ci circonda. Di conseguenza queste reazioni emozionali e le memorie immagazzinate manifestano e formano la nostra individuale personalità. Lo Strumento Umano diventa, quindi, il veicolo di un personaggio per lo più costruito dalle sue relazioni con i genitori, la famiglia in generale, gli amici, gli insegnanti e i colleghi di lavoro. Nella maggior parte dei casi – fin tanto che non ci volgiamo interiormente per esaminare le nostre tendenze egoiche, le credenze, i pregiudizi e le prese di posizione verso il mondo intorno a noi – avremo difficoltà a comprendere la natura del Sovereign Integral, per non parlare delle altre cinque componenti, che sono: lo Spirito Intelligenza della Sorgente Primaria, l’Impronta Residua, il Navigatore di Totalità, il Nucleo Fantasma e lo Strumento Umano.

  –– Manifesto del Sovereign Integral e Commento di John Berges –– https://wingmakers.com/writings/manifestoofthesovereignintegral/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2022 WingMakers LLC

I Controllori hanno il preciso scopo …

Mark – Stai dicendo che l’oscurità… viene permessa così che le nuove generazioni che s’incarnano abbiano uno scopo? Non sono sicuro di seguirti…

James – Sto dicendo che i Controllori hanno il preciso scopo di permettere a ogni singolo umano o di soccombere al loro controllo e ipoteticamente vivere nell’ego-mente, oppure di ricevere e trasmettere le frequenze delle profondità del cuore o della mente superiore, e vivere una vita centrata sull’amore senza condizioni. È quest’ultimo punto la meta della maggior parte delle persone incarnate in questo tempo. E anche se può sembrare che il raggiungimento di questo fine sia un fallimento ovunque si guardi, non è propriamente vero. Certamente, alcuni falliscono ma sono tuttavia consapevoli di questa meta dentro di sé e questo rappresenta il cambiamento più importante.

–– Intervista a James di M. Hempel, aprile 2013–– The April 2013 James Mahu Interview (WM2014) –– James Mahu Visual Art © 1998-2022 WingMakers LLC

… che cosa è ora l’umanità …

Vorrei tornare alla sua domanda precedente su che cosa è ora l’umanità. Gli impianti funzionali dell’interfaccia umana sono perfettamente integrati nello strumento umano. Operano senza soluzione di continuità, a tal punto integrati che noi non sappiamo che non sono noi. In un certo senso, non abbiamo scelta. Noi crediamo che i nostri pensieri e le nostre emozioni siano noi, che questo spaziotempo è dove i nostri pensieri e le nostre emozioni esistono. Anche il pensiero di un Dio, di paradiso, di inferno, anima, maestri… tutte queste cose fanno parte del programma. Sono integrate sia nella dimensione del piano terreno che della vita dopo la morte. La vita dopo la morte fa parte dell’inganno. 

–– La Quinta Intervista al dr. Jamisson Neruda ––https://wingmakers.com/writings/nerudainterviews/fifthinterview/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2022 WingMakers LLC

Tutti gli esseri sono in movimento …

Dr. Neruda – Tutti gli esseri sono in movimento. In ogni momento della loro vita stanno andando da qualche parte. Se non sono fisicamente in movimento, è la loro mente a esserlo. Il loro subconscio è sempre in movimento interagendo con i flussi di dati di un multiverso. Il moto dell’essere è semplicemente un’espressione che noi dell’ACIO usiamo per definire la bussola interna.

Sarah – E la bussola interna è… ?

Dr. Neruda – È il sistema radar di un individuo e definisce il suo sentiero nella vita sia a livello macroscopico che microscopico… e tutto quel che ci sta nel mezzo.

–– La Terza Intervista al dr. Jamisson Neruda –– https://wingmakers.com/writings/nerudainterviews/thirdinterview/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2022 WingMakers LLC