Non molto tempo fa…

Non molto tempo fa, nel mondo esisteva la magia e il meraviglioso, poi arrivarono Newton e gli altri, e si rivelò un universo meccanico, la magia abbandonò la nostra cultura e rimase ai margini, come orfana, ed ora… ora, come il figliol prodigo, la magia torna sotto forma di fisica quantistica. (…)
In un certo senso, il mondo quantico è venuto in nostro soccorso quando siamo diventati consapevoli di quanto poco conosciamo l’universo. Si è trattato di un’attivazione per l’intera specie che molte persone non comprendono veramente, perché l’umanità era stata schiacciata da un universo meccanico e insensibile e da un Dio invisibile. Poi abbiamo scoperto che noi siamo tutti connessi. I meccanismi fondamentali erano tutto tranne che meccanici: erano magici, davvero inesplicabili; questo è il mondo delle energie subatomiche, delle frequenze di luce e suono in cui noi viviamo.

–– Intervista a James Mahu di M. Hempel, S3 aprile 2008 –– http://www.wingmakers.com/content/creator/ (sito 2014) –– James Mahu Visual Art © 1998-2020 WingMakers LLC