Il ricercatore sta tentando di ricollegarsi…

Il ricercatore sta tentando di ri-collegarsi al suo Sé Superiore che è stato messo in ombra dalla sua ego-personalità, e la cui voce viene sporadicamente udita e ancor meno seguita. Quindi, il ricercatore della verità deve attendersi o sentire un senso di riconnessione con il suo Sé Superiore, lo Spirito animante che vi scorre dentro, e poi agire in base ad esso. Non è sufficiente ascoltare i bellissimi pensieri del proprio Sé Superiore, sentire la forza di questi sentimenti o gli slanci creativi della propria mente.

Lo strumento umano deve allineare e ricollocare l’ego-personalità al suo giusto posto, adeguandola a riconoscere il suo ruolo come facilitatore dello Spirito all’interno del dominio umano. Quando il ricercatore riconoscerà questi adeguamenti e sentirà il ri-collegamento al suo Sé Superiore, avrà il senso di convinzione di essere sul sentiero giusto.

–– Intervista a James Mahu di M. Hempel, aprile 2008 –– https://www.wingmakers.com/content/creator/ –– James Mahu Visual Art ©1998-2018 WingMakers LLC

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...