Ci sono molti aspetti riguardo alla vita dopo la morte…

Ci sono molti aspetti riguardo alla vita dopo la morte. Prima di tutto e soprattutto, c’è dio. C’è la Luce dell’illuminazione. C’è lo spirito universale e l’anima individuale. C’è una gerarchia di angeli e maestri. C’è il concetto di karma e reincarnazione, o di peccato e salvezza. Il concetto di cielo e inferno. Il concetto di un sentiero di ascensione. Il concetto del Libro delle Registrazioni o Registro Akashico. Tutti questi concetti furono ideati con un upgrade dell’interfaccia Umano 2.0.

Alcuni esseri umani sono programmati per scoprire questi concetti nello strato della loro mente inconscia e diffonderli. Le religioni ne sono una conseguenza. A volte emergono delle filosofie che sostengono le religioni, altre volte le contraddicono. Nascono sette esoteriche. E, in tutto questo, l’essere umano si perde. Rimane impantanato nella sua illusione. Tutto si stringe alla vuota promessa di un credo e, in tutti questi credo, una cosa rimane costante: la separazione.

–– La Quinta Intervista al dr. Jamisson Neruda –– https://www.wingmakers.com/content/neruda-interviews/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2019 WingMakers LLC

Serve molta vigilanza…

Serve molta vigilanza per vivere ed esprimersi nell’adesso. Gli esseri umani hanno la tendenza a vivere nel ricordo del passato o a preoccuparsi del futuro. Era quello che stavo facendo io, e mi distoglieva dall’adesso. E l’adesso è dove si esprime la nostra essenza vitale. Non è nel passato o nel futuro, soltanto la struttura della coscienza è imperniata tra passato e futuro, così quando ti scopri lì, sai di non essere nella tua essenza.

–– La Quinta Intervista al dr. Jamisson Neruda –– https://www.wingmakers.com/content/neruda-interviews/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2019 WingMakers LLC

La fantascienza descrive il viaggio nel tempo …

La fantascienza descrive il viaggio nel tempo come qualcosa di relativamente semplice da ideare e sviluppare, e relativamente uni-dimensionale. Il viaggio nel tempo non è uni-dimensionale.

–– La Prima Intervista al dr. Jamisson Neruda –– https://www.wingmakers.com/content/neruda-interviews/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2019 WingMakers LLC [An Introduction of the WingMakers Project, 2003]

Nessuno ha creato questo campo da gioco …

Nessuno ha creato questo campo da gioco perché fosse uguale ed equilibrato per tutti. È stato progettato per consentire il libero arbitrio e la selezione della realtà basata sulle preferenze individuali. E quelli che hanno la capacità mentale di esplorare questi segreti dietro segreti dietro segreti, di solito trovano parti di questa realtà più grande, come lei la definisce. Non è completamente nascosta… ci sono libri e persone e anche profezie che corroborano molto di ciò di cui abbiamo parlato questa sera. E sono lì a disposizione di chiunque voglia capire questo più vasto universo in cui viviamo.

Quindi per rispondere alla sua domanda “… cosa dovremmo fare di diverso?”, io leggerei e studierei. Investirei del tempo per conoscere questo più grande universo e spegnerei la televisione e mi disconnetterei dai media. Questo è quello che farei…

–– La Prima Intervista al dr. Jamisson Neruda –– https://www.wingmakers.com/content/neruda-interviews/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2019 WingMakers LLC

L’universo è costituito da dimensioni…

L’universo è costituito da dimensioni che sono il risultato di equazioni matematiche. È un costrutto matematico. Alcuni esseri sanno come applicare le equazioni matematiche per organizzare e pianificare lo spaziotempo. È tutto creato. Questo mondo è creato, non è reale. È una realtà programmata.

 

–– La Quinta Intervista al dr. Jamisson Neruda –– https://www.wingmakers.com/content/neruda-interviews/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2018 WingMakers LLC

——-

Vedi anche: Introduzione alla Quinta Intervista al dr. Neruda, uno studio personale

È duro immaginare che l’universo…

… è duro immaginare che l’universo in cui viviamo è in realtà una proiezione olografica programmata all’interno della nostra mente inconscia e che noi siamo in realtà dentro questo ologramma, rivestiti di un’uniforme umana fatta appositamente per percepire soltanto questo ologramma.

I WingMakers dicono che il mondo reale è suono. Tutto è suono e risonanza del suono. Tutto ciò che abbiamo nella nostra uniforme umana per percepire il nostro universo è un progetto evolutivo di milioni di anni sintonizzato a quell’ologramma e soltanto a quell’ologramma.

–– La Quinta Intervista al dr. Jamisson Neruda –– https://www.wingmakers.com/content/neruda-interviews/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2018 WingMakers LLC

La Razza Centrale è semplicemente…

La Razza Centrale è semplicemente una versione della razza umana spostata temporalmente. (…) La Razza Centrale contiene l’archetipo genetico della specie umana a prescindere dalla forma assunta, a prescindere dal tempo in cui vive, a prescindere dalla parte dell’universo in cui vive.

Questo archetipo è come una forza magnetica: attrae a sé le versioni meno sviluppate della specie. Tutte le versioni della specie umanoide sono semplicemente delle versioni della Razza Centrale in tempi diversi…

–– La Terza Intervista al dr. Jamisson Neruda –– https://www.wingmakers.com/content/neruda-interviews/ ––– James Mahu Visual Art © 1998-2018 WingMakers LLC