I veicoli dell’anima non sono strumenti …

I veicoli dell’anima non sono strumenti di percezione infallibili. Essi offrono una visione parziale nei mondi vibratorii della dimensione fisica e una visione soggettiva di tutte le altre dimensioni della coscienza. L’anima non viene spinta intenzionalmente nella limitazione, ma le limitazioni sono, di fatto, le condizioni naturali prodotte dalla densità vibratoria di un ambiente planetario. Queste limitazioni delle capacità, unite alla raffinatezza del modello del veicolo dell’anima, possono produrre una consistente attenuazione dell’influenza dell’anima, ed è proprio questa attenuazione a causare la condizione di minore armonia della specie e a far sì che i suoi sforzi non supportino, per lo più, i suoi obiettivi spirituali come specie.

–– Lyricus FAQ1, D/R. 3 –– https://wingmakers.com/writings/lyricus/lyricusfaq/–– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC [The Dohrman Prophecy]

Molti grandissimi maestri hanno diffuso una visione …

Studente – Molti grandissimi maestri hanno diffuso una visione di questi mondi e delle dimensioni interiori di cui fa parte il Navigatore di Totalità. Se non posso esplorare questi mondi come loro, come posso sperare di espandere la coscienza della mia epoca?

Insegnante – Ti svelerò un segreto, e lo faccio non perchè mi faccia piacere dirlo ma per senso del dovere.

I resoconti di altri mondi sono tessuti dallo stesso materiale dei sogni. I mistici, i santi e anche alcuni dei più grandi maestri della specie umana, sono vissuti in corpi con lo stesso limitato raggio di percezione del tuo e del mio. I loro – a volte – spettacolari resoconti di altre dimensioni e piani di esistenza sono racconti soggettivi, sogni lucidi non replicabili riportati come mondi di splendore oggettivi.

Studente – Stai dicendo che i resoconti dei mistici sono delle invenzioni?

Insegnante – Alcuni lo sono. Altri sono sogni lucidi male interpretati. Altri sono incontri con mondi meta-dimensionali del futuro multiverso. Altri sono incontri con esseri extra-planetari. Altri sono deliberati inganni.

Quello che intendo sottolineare è che coloro che parlano a gran voce delle esperienze dell’anima umana e dei mondi in cui essa risiede stanno spesso cercando di descrivere più la loro gloria che una realtà oggettiva.

–– Discorso del Lyricus n. 4 (La relazione con l’Universo) –– https://wingmakers.com/writings/lyricus/discourse4/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Il Lyricus Teaching Order …

Il Lyricus Teaching Order si manifesta in modo essoterico all’interno di una specie nel momento in cui una rete (network) di comunicazione permette l’accesso a dei domicili privati, la tecnologia è sufficientemente sicura da impedire attacchi, il sistema politico è sufficientemente aperto da impedire la censura, e l’ambiente ospitante è sufficientemente affidabile da impedire modificazioni. Quando si realizzano queste condizioni, gli insegnamenti del Lyricus vengono portati alla specie tramite la rete di comunicazione che serve, quindi, da centro di distribuzione per il suo sistema di conoscenza.

–– Estratti dalla Cosmogonia Liminale –– https://wingmakers.com/writings/lyricus/liminalcosmogony/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers.com LLC

 

Ogni essere senziente …

Ogni essere senziente emette o trasmette una firma di vibrazione elettromagnetica. Questa vibrazione è collettivamente intessuta nella specie. È questa vibrazione che viene “letta” dal Lyricus dal campo del modello matrice che interagisce con la frequenza collettiva della specie. Da questa firma collettiva si capisce qual è il progresso di una specie, quando è appropriato per gli insegnanti del Lyricus inserirsi nella specie e quali specifiche informazioni siano appropriate ad ogni singolo punto dello spazio-tempo.

–– Lyricus FAQ2, D/R 1 –– https://wingmakers.com/writings/lyricus/lyricusfaq/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Questa mattina mentre meditavo …

Studente – Questa mattina mentre meditavo, mi sono trovato distratto dai rumori fatti dai miei compagni di studio. C’è una tecnica per bloccare queste distrazioni così da concentrarmi meglio mentre medito?

Insegnante – Che cosa speri di ottenere da una migliore concentrazione?

Studente – Mediterò con maggiore chiarezza e la cosa, a sua volta, mi porterà a una percezione più profonda.

Insegnante – Capisco. E questa percezione più profonda comprende la percezione che il mondo esterno non è una distrazione per il mondo interiore, ma è piuttosto un catalizzatore per l’apprendimento?

–– Discorso del Lyricus n. 5, La Zona d’Interfaccia –– https://wingmakers.com/writings/lyricus/discourse5/ –– James Mahu Visual Art ©1998-2021 WingMakers LLC

Che cos’è un veicolo dell’anima – Estratto dal “Lyricus, FAQ 1” — Stringhe d’Eventi

La dimensione è sempre modellata dalla non-dimensione – Che cos’è esattamente un veicolo dell’anima e perché sembra così limitato? Il veicolo dell’anima di una specie è analogo a un calco uscito dall’archetipo originario del modello della specie, adattato a uno specifico ambiente vibratorio, e infine affinato e sviluppato dalla coscienza individualizzata dell’anima e dall’ambiente vibratorio […]

Che cos’è un veicolo dell’anima – Estratto dal “Lyricus, FAQ 1” — Stringhe d’Eventi

Desiderare di avere una conoscenza…

Desiderare di avere una conoscenza distillata in un formato che sia comodo per la mente è un artificio della mente umana non per acquisire conoscenza, ma per trasmetterla, da qui il desiderio di stilare la conoscenza in un testo. Il problema con questo approccio è che l’attivazione è finalizzata esclusivamente alla mente e non agli altri elementi della coscienza individualizzata. Conseguenza di tale approccio è che il desiderio della mente di imparare viene soddisfatto, ma si atrofizzano per mancanza di nutrimento le altre aree della coscienza individualizzata.

–– Lyricus, FAQ 1 – D/R. 10  –– http://www.lyricus.org  –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC