Messaggio di James – Stringhe d’Eventi (dal sito WM ante 2014) — Stringhe d’Eventi

Citazione

Inserimento

Il sito WingMakers.com precedente (ante 2014) conteneva una serie di passaggi segreti che il navigante doveva scoprire da sé. Questi passaggi portavano a delle pagine interne nascoste che offrivano ulteriori immagini e testi. Uno di questi è “Stringhe d’Eventi” (che ha ispirato il nome di questo blog). – – – – – – – – […]

via Messaggio di James – Stringhe d’Eventi (dal sito WM ante 2014) — Stringhe d’Eventi

 

In un mondo di costante sorveglianza …

In un mondo di costante sorveglianza, di sempre meno libertà e d’inesorabile secolarismo, non è facile negare la nostra programmazione. Questa programmazione si basa su due elementi interdipendenti e primari della realtà umana:

1) separazione
2) inganno

Ognuno di noi è separato e ognuno di noi vive nell’inganno. Questo è un semplice dato di fatto.

La separazione comincia nel momento in cui vestiamo un corpo umano (la nascita). Siamo immediatamente separati nella realtà tridimensionale. Siamo sigillati all’interno del nostro corpo. È un’esperienza molto strana cominciare a vedere il mondo come separato da noi stessi e che noi esistiamo separati da tutti e da ogni cosa. Veniamo programmati da questa forte caratteristica della realtà a sentirci vulnerabili e dipendenti.

L’inganno del nostro mondo è in quel principio illusorio che descrive la durata della nostra coscienza umana di circa ottant’anni (la media di vita) con una possibile – ma indefinita – componente spirituale divina. Grazie a questa potenziale scintilla divina siamo autorizzati a credere nell’anima, che tuttavia rimane solo una credenza, e così l’inganno è completo: noi non conosciamo il nostro vero sé.

–– L’immaginazione, il telescopio della coscienza, James Mahu Blog –– https://www.wingmakers.com/imagination-the-telescope-of-consciousness/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2020 WingMakers LLC [Poetry Chamber 7]

Se la storia dei WingMakers è sia vera che di fantasia … [D/R. 8]

Domanda 8 – Se la storia dei WingMakers è sia vera che di fantasia, come possiamo distinguere l’una dall’altra? Se l’identità dei WingMakers è davvero autentica (cioè, vera), come può essere anche un mito (cioè, fantasia)?

Buddha disse: “Tutta la realtà è un mito. Il mito si avvicina sempre alla realtà”. La qualità del discernimento di una persona è proporzionale alla sua capacità di accelerare il proprio movimento verso lo stato di coscienza di Sovranità Integrale. Un sistema filosofico come quello dei WingMakers necessita di un alto livello di discernimento, poiché istruisce su livelli multipli simultaneamente frammischiando verità e fantasia.
Questo materiale non è inteso per una mente debole o un cuore pigro. È estremamente stimolante a molti diversi livelli, ed il discernimento è uno di questi. C’è una notevole quantità di informazioni codificate all’interno dell’arte e della musica che by-passano la mente conscia. Qui non si richiede discernimento. Comunque, il racconto “Ancient Arrow Project” è davvero un racconto di fantasia basato su intuizioni acquisite da scenari reali.

–– Creator, Sessione 1 D/R n. 8 –– Dal sito WingMakers.com/sezione Creator ante 2014 –– James Mahu Visual Art © 1998-2020 WingMakers LLC

Quindi la domanda è …

Quindi la domanda è: se il nostro sé superiore usa il comportamento per esprimersi, perché nel mondo il comportamento è così disfunzionale?

La mente, che è allineata con l’intelligenza sociale, si è appropriata del corpo umano. La mente inibisce al corpo di ricevere la guida del suo sé superiore. Il comportamento è una questione fisica (il corpo è necessario). Noi non possiamo trasmettere il nostro sé superiore nel nostro comportamento se il corpo è governato dalla mente o dall’ego.

Fa parte della programmazione sociale il mantenere l’attenzione sull’intelligenza sociale, sulle ricompense di glamour, successo, influenza, potere, indipendenza; e anche sulla pura e semplice sopravvivenza… e la coscienza del sé infinito viene emarginata in quanto immateriale.

–– La saggezza comportamentale, James Mahu (dal Blog) ––https://www.wingmakers.com/behavioral-wisdom/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2020 WingMakers LLC

Talvolta le cose che illuminano …

Talvolta le cose che illuminano vengono dall’oscurità. Si annunciano come idee o ideologie, appassionate emissioni da luoghi la cui identità è sigillata o dimenticata. La luce della profonda comprensione è spesso debole e invisibile: ci chiede di accettare che le cose in altre dimensioni della realtà sono diverse; che ciò che è vero in una nostra passata visione della realtà può non servire la presente visione della realtà o, in special modo, la nostra futura visione. Prevede il cambiamento. Ci forza ad essere sufficientemente flessibili per esplorare nuovi concetti e nuove idee, poichè senza questa flessibilità noi tendiamo a ritirarci dal nostro scopo più alto per assumere un ruolo più basso.

–– Introduzione della sezione Risorse del sito WingMakers.com –– https://www.wingmakers.com/content/resources/
–– James Mahu Visual Art © 1998-2020 WingMakers LLC

Il fatto che alcuni muri …

Ora, il fatto che alcuni muri della prigione saranno abbattuti non significa che tutti usciranno di corsa incarnando la loro nuova libertà. La prigione è costituita da molti muri e, con la caduta di uno e la susseguente corsa di relativa libertà, resta un altro muro e un altro ancora dopo di quello. La prigione è un labirinto, e fin quando l’individuo non smette di dipendere da visioni, immagini, suoni, parole, sentimenti e pensieri per interpretare il suo mondo, rimane all’interno di uno dei muri della prigione che ho descritto prima come struttura di soppressione della Sovranità Integrale.

–– Intervista a James del Project Camelot, novembre 2008 –– www.wingmakers.com/content/resources/ –– James Mahu Visual art © 1998-2020 WingMakers LLC

L’Universo Locale di una persona …

L’Universo Locale di una persona è il campo dimensionale in cui l’individuo si trova momento dopo momento. Per esempio, proprio oggi il mio Universo Locale è cambiato molte volte. Ero a casa a New York ad organizzare il mio viaggio, poi ho guidato fino all’aeroporto, sono salito su un aereo, entrato in un altro aeroporto dove ti ho incontrato e ora sono qui seduto nel tuo ufficio a Minneapolis.

(…)  Quindi, il vostro Universo Locale è ovunque siete nel momento, e ovunque esso sia dal punto di vista fisico o geografico, voi siete anche in altre dimensioni, e in queste dimensioni superiori potete modificare la percezione o consapevolezza verso un Universo Locale differente. In questo caso, il termine “locale” significa semplicemente dove si trova nel momento il focus della vostra attenzione ed energia. Questo è importante perché significa che non siamo vincolati alla nostra geografia fisica.

Ovunque siate in termini di vostro Universo Locale, ricordate che siete la presenza di Dio in Spirito. Siete come il sole nel cielo del vostro ambiente e questo sole esprime luce. Ma assorbe anche i codici informativi o input del vostro Universo Locale, e voi potete sentire questo assorbimento fluire nella vostra anima dove viene facilmente elaborato e posto in coerenza per essere usato dal vostro strumento umano.

–– Intervista a James di M. Hempel, S2 (aprile 2008) –– http://www.wingmakers.com/content/creator –– James Mahu Visual Art © 1998-2020 WingMakers LLC

(Studio personale: https://stringhedeventi.com/2012/07/03/universo-locale/)