Il ricercatore sta tentando di ricollegarsi…

Il ricercatore sta tentando di ri-collegarsi al suo Sé Superiore che è stato messo in ombra dalla sua ego-personalità, e la cui voce viene sporadicamente udita e ancor meno seguita. Quindi, il ricercatore della verità deve attendersi o sentire un senso di riconnessione con il suo Sé Superiore, lo Spirito animante che vi scorre dentro, e poi agire in base ad esso. Non è sufficiente ascoltare i bellissimi pensieri del proprio Sé Superiore, sentire la forza di questi sentimenti o gli slanci creativi della propria mente.

Lo strumento umano deve allineare e ricollocare l’ego-personalità al suo giusto posto, adeguandola a riconoscere il suo ruolo come facilitatore dello Spirito all’interno del dominio umano. Quando il ricercatore riconoscerà questi adeguamenti e sentirà il ri-collegamento al suo Sé Superiore, avrà il senso di convinzione di essere sul sentiero giusto.

–– Intervista a James Mahu, S2 di M. Hempel, aprile 2008 –––– https://soundcloud.com/wingmakers-com/sets/james-mahu-interviews   –– James Mahu Visual Art ©1998-2021 WingMakers LLC [The Dohrman Prophecy]

Tutti coloro che sono incarnati …

Tutti coloro che sono incarnati in questo tempo hanno un Sé Superiore e questo Sé Superiore è consapevole della particolarità di questo tempo, solo che l’ego-personalità presente nello strumento umano non è di facile accesso per il Sé Superiore e, a meno che non sia stata adeguatamente preparata, l’ego-personalità è simile a un agorafobo, uno che ha paura degli spazi aperti e vuole soltanto restare al chiuso della sua realtà personale.

Se voi siete qui sulla Terra rivestendo lo strumento umano, siete qui per scelta e per uno scopo. La scelta fu di sperimentare questo tempo, questo allineamento con il centro galattico e l’intensificazione del raggio di creazione della Sorgente Primaria. Lo scopo fu di mitigare l’esperienza del cambiamento dai vecchi sistemi e modelli di realtà a dei nuovi, sia per la società che per gli individui, come pure per il vostro pianeta e le sue creature. Questo è il motivo per cui siamo qui.

–– Intervista a James di M. Hempel, S1 (aprile 2008) –– https://soundcloud.com/wingmakers-com/sets/james-mahu-interviews –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

La nostra impressionabilità attrae …

La nostra impressionabilità attrae atteggiamenti mentali e modelli che sono sempre più obsoleti e inadatti alle nostre attuali necessità, e da ciò consegue la nostra confusione. Si può decidere di dare la colpa alle organizzazioni segrete, o ai fondamentalisti religiosi, o agli Animus, ma la saggezza del cuore rimane il nostro portale a nuovi comportamenti e il nostro accesso all’illuminazione, e non solo per noi ma per l’umanità in generale.

–– Intervista a James Mahu di R. Meredith (CMN), 2009 –– https://www.wingmakers.com/content/resources/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

 

Ricordate, noi siano tutti aspetti dell’esperienza umana …

Ricordate, noi siamo tutti aspetti dell’esperienza umana, e ritorniamo vita dopo vita rinnovando il nostro indottrinamento nel Sistema Mente Umana ma, nel contempo, uno o più dei nostri simili penetra una regione più profonda della nostra prigione collettiva e ritorna per scriverne o parlarne. Queste osservazioni ed esperienze entrano a far parte della nostra Mente Genetica o inconscio, e possono avere un profondo significato per la nostra specie in generale perché la famiglia umana – ciascuno di noi – ha accesso a questo campo di coscienza.

Soltanto che i passi che intraprendiamo in direzione della Sovranità Integrale sono dei piccoli passi, a volte indistinguibili nel contesto di una singola vita. Le epoche in cui viviamo determinano la nostra auto-espressione, le nostre definizioni e le nostre credenze. Siamo sempre nel corso di un’ulteriore evoluzione, definita dalla Mente Genetica, dall’elemento Terra/Natura e dagli esseri interdimensionali che interagiscono con l’umanità. Dietro tutto questo c’è la Sorgente Primaria, che con maestria attrae a sé l’umanità, un individuo dopo l’altro.

–– Intervista a James del Project Camelot, novembre 2008 –– https://wingmakers.com/about/interviews/project-camelot-interview/ – James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Sia la forza animante sia i corpi …

Sia la forza animante sia i corpi in cui questa forza si esprime non sono di questa Terra. Quelli che voi chiamate umani, noi li chiamiamo SECU (Sovereign Entities of Central Universe, Entità Sovrane dell’Universo Centrale).
Le SECU sono l’alfa e l’omega, non legate al tempo né controllate dalla sofisticazione dei corpi. Sono la forma primigenia rifinita e affinata alla perfezione del suo creatore e noi, in questo, siamo tutti uguali.

–– Creator, Sessione 2 D/R n. 12 –– FAQs –WM2020 –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Ci sono fasi differenti di risveglio …

Su scala collettiva, ci sono fasi differenti di risveglio: alcuni si stanno appena risvegliando e cercano il loro scopo tentando di integrare i due mondi in una composizione che abbia senso; altri sono profondamente addormentati nella loro ego-personalità e prigionia culturale; e ci sono altri che si stanno in parte risvegliando, ma vengono manipolati da influenze esterne a permanere con le masse addormentate. E c’è chi si è risvegliato e sa, con profonda convinzione nell’impegno dell’Amore Divino, che la sua missione principale è quella di attivare e riaccendere tutti quelli che si trovano nelle categorie di cui sopra, così che tutti loro possano unirsi al Gran Risveglio.

Ora, questo è importante: la missione non è quella di “unirsi alla folla illuminata ed essere felici”, e neppure “per la gloria di Dio, io aiuterò voi miseri che vivete nell’ignoranza a risvegliarvi”. Non si tratta di predicare la buona novella ai peccatori del mondo. Chi è addormentato non è un peccatore. Non sono cattive persone e neppure stanno più in basso di voi o di me.

–– Intervista a James di M. Hempel, S2 (aprile 2008) –– https://soundcloud.com/wingmakers-com/sets/james-mahu-interviews (audio in inglese) –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Se il tuo strumento umano si fonda sulla paura …

Se il tuo strumento umano si fonda sulla paura, bloccato nella rigidità del cervello sinistro e rettiliano, è più probabile che tu trasmetta paura, insicurezza e depressione, ad esempio. Queste emozioni sono una forma di energia e, come tutta l’energia, si conserva. In un certo senso l’energia non si crea mai, si trasforma e ricicla.
Posso prendere un’energia densa e chiusa e trasformarla in un’energia che si apre alla frequenza dell’amore. Posso essere un alchimista dell’energia e, invece di tramutare il piombo in oro, tramutare la rabbia in gentilezza… o la depressione in interconnessione… o l’indifferenza in compassione. L’energia, allora, informa la materia.

–– James Mahu di M. Hempel, aprile 2013 –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC