La ripetizione di una filosofia si basa sulle parole …

Vedi, la ripetizione di una filosofia si basa sulle parole e l’ideologia intellettuale. Sì, questo può certamente cambiare dei comportamenti, ma non porta allo strumento umano le frequenze ultra- raffinate. Solo i comportamenti che sono coerenti con le virtù del cuore purificheranno e prepareranno lo strumento umano a percepire l’anima o il sé superiore, a vedere i suoi movimenti, i suoi punti di vista, le sue intuizioni, la sua coscienza. Quindi, i comportamenti hanno a che fare con la preparazione dello strumento umano, e questi comportamenti devono essere coerenti e chiari… E l’unico modo per avere una tale qualità, è che siano autentici.

Questo non si può falsificare. Non si può praticare in modo meccanico. Si deve essere umani, vulnerabili, aperti, umili e disposti a imparare da se stessi più di quanto si è disposti ad accettare le parole di un altro.

–– Intervista a James Mahu, aprile 2013 –– The April 2013 James Mahu Interview (WM2014) – James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Dato che viviamo in una dimensione …

Dato che viviamo in una dimensione di materia-sostanza fisica che fluttua nel tempo e nello spazio, la maggior parte di noi si è abituata a un’illusione che ci inganna, nello specifico che ciò che è fisico o materiale sia la nostra unica realtà, o per lo meno l’unica che ci riguarda.

Tutto ciò che esiste nel regno fisico è in realtà una metafora del suo equivalente energetico. Così noi viviamo in un mondo di metafore e di meta-forme. Anche gli Event Temples sono una metafora, il promemoria che una realtà energetica e ben più profonda ci modella, ci sostiene e ci connette, e che noi – se lo scegliamo – possiamo accedere a questa più profonda realtà e renderla viva nella nostra vita.

–– Introduzione al Progetto Event Temples –– http://www.eventtemples.com –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Nella quiete …

Nella quiete, nell’assenza di scopo e nella vuotezza di voi esiste ogni cosa. E dunque, non è questo che gli esseri umani temono di più? Nel centro assoluto di chi voi siete, dove vi è il vuoto, non è questo che temete? Sarebbe forse preciso dire che questa è l’origine della paura stessa.

Non è un’ironia che la Sovranità Integrale, ciò che meglio vi definisce, sia da voi temuta? Perchè pensate che sia così? Perchè dovreste temere il vuoto e la vuotezza che voi siete? Perchè dovreste rifiutarvi di guardare attraverso il portale del vostro strumento umano e percepire senza la presenza della mente?

Intervista a James del Project Camelot, 2008 (D/R. 25) –– https://wingmakers.com/about/interviews/project-camelot-interview/ –– James Mahu Visual Art ©1998–2021, WingMakers LLC

Nessuno del LTO è interessato …

Nessuno del LTO è interessato a porsi come un’autorità spirituale o un maestro di via. In realtà, siamo piuttosto reticenti a questo riguardo perché sappiamo bene che in questo stadio del risveglio dell’umanità si ha a che fare, in verità, con l’intelligenza collettiva e non con la singola personalità.

Stavolta non ci sarà alcun messia che guiderà questo evento. È un cambiamento troppo profondo da orchestrare, o anche sperare di orchestrare, per un individuo od organizzazione qualsiasi. E non è neppure desiderabile a questo stadio nell’evoluzione dell’umanità che dipenda da una personalità umana, angelica o anche divina: ciò crea separazione, così come il denaro crea separazione tra chi ce l’ha e chi no.

–– Intervista a James Mahu, S1 di M. Hempel, aprile 2008 –– Trascrizione originale presente nel sito WM2014: The April 2008 James Mahu Interview –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Il ricercatore sta tentando di ricollegarsi…

Il ricercatore sta tentando di ri-collegarsi al suo Sé Superiore che è stato messo in ombra dalla sua ego-personalità, e la cui voce viene sporadicamente udita e ancor meno seguita. Quindi, il ricercatore della verità deve attendersi o sentire un senso di riconnessione con il suo Sé Superiore, lo Spirito animante che vi scorre dentro, e poi agire in base ad esso. Non è sufficiente ascoltare i bellissimi pensieri del proprio Sé Superiore, sentire la forza di questi sentimenti o gli slanci creativi della propria mente.

Lo strumento umano deve allineare e ricollocare l’ego-personalità al suo giusto posto, adeguandola a riconoscere il suo ruolo come facilitatore dello Spirito all’interno del dominio umano. Quando il ricercatore riconoscerà questi adeguamenti e sentirà il ri-collegamento al suo Sé Superiore, avrà il senso di convinzione di essere sul sentiero giusto.

–– Intervista a James Mahu, S2 di M. Hempel, aprile 2008 –––– https://soundcloud.com/wingmakers-com/sets/james-mahu-interviews   –– James Mahu Visual Art ©1998-2021 WingMakers LLC [The Dohrman Prophecy]

Tutti coloro che sono incarnati …

Tutti coloro che sono incarnati in questo tempo hanno un Sé Superiore e questo Sé Superiore è consapevole della particolarità di questo tempo, solo che l’ego-personalità presente nello strumento umano non è di facile accesso per il Sé Superiore e, a meno che non sia stata adeguatamente preparata, l’ego-personalità è simile a un agorafobo, uno che ha paura degli spazi aperti e vuole soltanto restare al chiuso della sua realtà personale.

Se voi siete qui sulla Terra rivestendo lo strumento umano, siete qui per scelta e per uno scopo. La scelta fu di sperimentare questo tempo, questo allineamento con il centro galattico e l’intensificazione del raggio di creazione della Sorgente Primaria. Lo scopo fu di mitigare l’esperienza del cambiamento dai vecchi sistemi e modelli di realtà a dei nuovi, sia per la società che per gli individui, come pure per il vostro pianeta e le sue creature. Questo è il motivo per cui siamo qui.

–– Intervista a James di M. Hempel, S1 (aprile 2008) –– https://soundcloud.com/wingmakers-com/sets/james-mahu-interviews –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

La nostra impressionabilità attrae …

La nostra impressionabilità attrae atteggiamenti mentali e modelli che sono sempre più obsoleti e inadatti alle nostre attuali necessità, e da ciò consegue la nostra confusione. Si può decidere di dare la colpa alle organizzazioni segrete, o ai fondamentalisti religiosi, o agli Animus, ma la saggezza del cuore rimane il nostro portale a nuovi comportamenti e il nostro accesso all’illuminazione, e non solo per noi ma per l’umanità in generale.

–– Intervista a James Mahu di R. Meredith (CMN), 2009 –– https://www.wingmakers.com/content/resources/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC