L’evoluzione non è un unico binario …

Fortunatamente, l’evoluzione non è un unico binario che si basa su capacità fisiche o mentali inserite in una struttura di competenza e capacità di adattamento in perenne espansione. L’evoluzione opera su migliaia di micro percorsi, e quelli più importanti sono invisibili ai sensi umani.

L’orientamento che l’umanità stia emergendo dalla relativa oscurità della terza dimensione verso la quarta dimensione è un fraintendimento del moderno movimento New Age. L’umanità evolve per abbracciare il multiverso e, man mano che evolve, scopre che il suo superuniverso è accessibile alla mente umana in modi che sfidano la logica.

–– Creator, Sessione 2 D/R. 10 (sito ante 2014) –– https://wingmakers.com/about/faqs/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Sia la forza animante sia i corpi …

Sia la forza animante sia i corpi in cui questa forza si esprime non sono di questa Terra. Quelli che voi chiamate umani, noi li chiamiamo SECU (Sovereign Entities of Central Universe, Entità Sovrane dell’Universo Centrale).
Le SECU sono l’alfa e l’omega, non legate al tempo né controllate dalla sofisticazione dei corpi. Sono la forma primigenia rifinita e affinata alla perfezione del suo creatore e noi, in questo, siamo tutti uguali.

–– Creator, Sessione 2 D/R n. 12 –– FAQs –WM2020 –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

Il Materiale dei WingMakers non è indirizzato …

Il materiale dei WM non è indirizzato a un unico gruppo; è, invece, al contrario, cioè che alcuni gruppi e individui si indirizzino al materiale catalizzatore a cui ci si riferisce con al Materiale WM. Le stringhe d’eventi sono algoritmi matematici che possiedono un punto di risonanza che, quando influenzato da una specifica frequenza, può indurre un particolare individuo o, in minore misura, un intero gruppo, a cercare di trovare inconsciamente il Materiale WingMakers. Questo impulso è come un’impercettibile fragranza che attira verso un campo fiorito senza che si abbia il desiderio di trovare un fiore.

–– Creator S3 (D/R. 1) –– FAQ, WM–2020 –– James Mahu Visual Art @ 1998–2020 WingMakers LLC

Se la storia dei WingMakers è sia vera che di fantasia … [D/R. 8]

Domanda 8 – Se la storia dei WingMakers è sia vera che di fantasia, come possiamo distinguere l’una dall’altra? Se l’identità dei WingMakers è davvero autentica (cioè, vera), come può essere anche un mito (cioè, fantasia)?

Buddha disse: “Tutta la realtà è un mito. Il mito si avvicina sempre alla realtà”. La qualità del discernimento di una persona è proporzionale alla sua capacità di accelerare il proprio movimento verso lo stato di coscienza di Sovranità Integrale. Un sistema filosofico come quello dei WingMakers necessita di un alto livello di discernimento, poiché istruisce su livelli multipli simultaneamente frammischiando verità e fantasia.
Questo materiale non è inteso per una mente debole o un cuore pigro. È estremamente stimolante a molti diversi livelli, ed il discernimento è uno di questi. C’è una notevole quantità di informazioni codificate all’interno dell’arte e della musica che by-passano la mente conscia. Qui non si richiede discernimento. Comunque, il racconto “Ancient Arrow Project” è davvero un racconto di fantasia basato su intuizioni acquisite da scenari reali.

–– Creator, Sessione 1 D/R n. 8 –– Dal sito WingMakers.com/sezione Creator ante 2014 –– James Mahu Visual Art © 1998-2020 WingMakers LLC