Sto tracciando un sentiero …

Sto tracciando un sentiero in una landa selvaggia, e se da una parte molte persone si fanno domande sulle radici e i fondamenti del mio lavoro, io sono più interessato alla destinazione del sentiero. Vede, la meta ultima è l’irrefutabile scoperta scientifica dell’anima umana e come tutti siamo interconnessi, indipendentemente dal tempo e dallo spazio, o dalla razza e dal colore, dal sesso e dall’età.

–– Introduzione al Progetto EventTemples, Intervista a James (2007) –– Testo originale presente nel sito EvenTtemples-2007 –– James Mahu Visual Art © 1998-2022

Noi viviamo in un universo equo e giusto …

Noi viviamo in un universo equo e giusto dove il sacrificio viene riconosciuto, anche se questo riconoscimento può non essere nello stesso ambito in cui il sacrificio avviene. Il riconoscimento è solitamente spostato nel tempo e spazio, e ciò offusca l’integralità dell’equità, ma viene sempre riconosciuto, ed è sempre equo e giusto poiché la Sorgente Primaria è fondamentalmente consapevole di tutte le cose, per quanto inimmaginabile ciò possa sembrarci.

In questo ambito di equità, noi, come individui, non dobbiamo consumarci nella vendetta, nell’invidia, nella rabbia, nel vittimismo o nella sofferenza. Noi dobbiamo, comunque, perdonare l’ingiustizia, e comprendere perché esiste nel nostro mondo; e apprezzare la saggezza che possiamo acquisire da essa; ed esprimere compassione verso coloro che sono invischiati nella sua ragnatela; ed essere umili nella nostra comprensione così che il giudizio non ricada su di noi; e irradiare ardimento per diffondere con sensibilità la nostra comprensione là dove sono le fonti dell’ingiustizia, dell’intolleranza e del fanatismo in tutte le sue forme.

–– La Pratica Quando-Quale-Come, John Berges –– https://wingmakers.com/writings/sixheartvirtues/the-when-which-how-practice/ –– James Mahu Visual Art C 1998-2022 WingMkaers LLC

La fonte dell’attivismo spirituale …

La fonte dell’attivismo spirituale non è la mente. Ciò richiede, quindi, un nuovo modo di pensare alla propria identità. Il primo passo del metodo dell’attivismo spirituale è questo: vivere l’identità della coscienza del Sovereign Integral. La parola-concetto “Sovereign Integral” è codificata, e unifica i due aspetti dell’Essere Uno: sovrano e individualizzato, e integrale in quanto Uno. Noi siamo espressioni sovrane e uniche dell’Essere uno e unificato.

–– EVT3, Il Tempio dell’Attivismo Spirituale –– https://www.wingmakers.com/6-heart-virtues/the-temple-of-spiritual-activism/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2022 WingMakers LLC

Le Quattro Prospettive del Centro Spirituale

Come mostra il diagramma qui accanto, il Centro Spirituale che è all’interno del dominio quantico ha determinate prospettive o stati d’essere. Potete pensare a queste prospettive come a delle “finestre” verso il regno di tempospazio in cui opera lo strumento umano e attraverso le quali il Centro Spirituale dell’individuo influenza le realtà materiali. Quando tutti i raggi che si estendono dal centro vibrano, allora l’individuo opera maggiormente dalla coscienza e dalla vibrazione di Unione e meno dalla mente indottrinata che spinge a separazione, analisi, polarità e giudizio.

 EVT3, Il tempio dell’Attivismo Spirituale –– https://wingmakers.com/writings/sixheartvirtues/the-temple-of-spiritual-activism/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2022 WingMakers LLC

Il cuore non si presta all’ideologia …

Il cuore non si presta all’ideologia o a rigide strutture. Esso opera in tandem con l’ippocampo e la neo-corteccia al fine di percepire, decodificare e rispondere al nostro universo e multiverso locale in totale libertà.

Il cuore è il magnete della nostra percezione, il decifratore che ascolta il mare elettromagnetico in cui viviamo e poi attrae le informazioni che ci occorrono per vivere in unità con gli altri; percepisce l’unione nel mondo del vivente e il fine interconnesso nel mondo del non-vivente.

–– EVT3, Il tempio dell’Attivismo Spirituale –– https://wingmakers.com/writings/sixheartvirtues/the-temple-of-spiritual-activism/ –– James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC

 

In questo mondo ci saranno cose …

In questo mondo ci saranno cose che fanno paura, che si tratti del potere della élite che agita le sue insegne di avidità e potere, le trasformazioni della Terra, o le paure più personali che riguardano salute e abbondanza. Per te queste possono diventare un’oscura ossessione oppure il teatro dell’apprendimento.

Se si tratta di quest’ultimo, allora continuerai a fluire dai regni interni a quelli esterni della materia, allineato al tuo Centro Spirituale e alle sue prospettive. Se si tratta, invece, del primo caso, restringerai questo canale e ridurrai la guida, l’aiuto, la co-creazione e l’osservanza del tuo Centro Spirituale che fluisce dentro e attraverso il tuo strumento umano.

–– Vibrazioni di coerenza, Nota di James –– http://www.eventtemples.com – James Mahu Visual Art © 1998-2021 WingMakers LLC [The Dohrman Prophecy]